La domanda per aderire alla sanatoria del bollo auto.

Arrivano buone notizie per chi ha ricevuta la fantomatica cartella dell’Equitalia per chi non ha pagato il bollo auto, l’importo rientrerà nella nuova sanatoria. Adesso si potrà sanare la cifra su tutto il territorio nazionale.

La domanda per poter fruire della sanatoria va consegnata entro una data precisa e non sono permessi posticipi. Questa è una novità anche per la regione del Piemonte. La sanatoria del bollo auto infatti varrà anche per il Piemonte che per anni procedeva tramite una una ingiunzione fiscale per la riscossione del bollo.

Per i dettagli, consulta la pagina successiva…

Continua alla prossima pagina

1
2
SHARE